Nuovo Accordo USA-UE per la Protezione dei Dati

18 Settembre 2015

Gli europei avranno gli stessi diritti degli statunitensi nel poter ricorrere per via giudiziaria nei tribunali statunitensi in caso di violazione della privacy.

Conclusi i negoziati tra Unione Europea e Stati Uniti per un accordo generale sugli standard di protezione dei dati nella collaborazione poliziesca e giudiziaria.

A renderlo noto è la Commissione Europea: l’accordo riguarda tutti i dati personali (nomi, indirizzi, antecedenti penali) che si scambiano UE e Stati Uniti nelle inchiesta per reati penali, anche di terrorismo.

Il testo include salvaguardie e garanzie nel trasferimento di dati e per questo rafforza i diritti fondamentali, facilita la cooperazione nell’area poliziesca e giudiziaria e reimposta la fiducia tra le parti dopo lo scandalo dello spionaggio statunitense ai danni di cittadini, aziende e uomini politici in Europa.

I cittadini europei avranno gli stessi diritti degli statunitensi nel poter ricorrere per via giudiziaria nei tribunali statunitensi in caso di violazione della privacy.

Fonte: IAPP – “Umbrella Agreement” Finalized; AG To Issue PRISM Decision Soon