Valorizziamo lo sport locale: ripartire insieme dopo una pandemia

Mille modi per amare il proprio territorio. Perché non cominciare dallo sport? Labor Project e Pallacanestro Cantù insieme per vincere.



È stato un lungo periodo difficile per tutti. Anche lo sport è stato duramente colpito dalla pandemia da Covid-19 e non è stato facile sopravvivere.

Per questo siamo fortemente convinti della necessità di dare importanza alle discipline locali per valorizzare il territorio e le realtà che lo tengono vivo. 

Non solo business quindi, ma anche sport, passione, lavoro di squadra e tutto ciò che di bello ci infiamma il cuore.

Labor Project ha deciso di ripartire insieme a Pallacanestro Cantù, collaborando per crescere e riportare in vita uno sport appassionante che dà valore al territorio canturino.

Noi crediamo che lo sport sia una delle migliori scuole di vita, per questo motivo da anni supportiamo diverse realtà sportive del territorio come, ad esempio il Calcio Como 1907. 

Poter aggiungere la Pallacanestro Cantù è sicuramente per noi una grande soddisfazione.”

Queste le parole del nostro primo tifoso con la Pallacanestro Cantù nel cuore, Matteo Colombo, AD di Labor Project.

Siamo orgogliosi di sostenere una realtà storica e importante come Pallacanestro Cantù, che, essendo la seconda squadra di basket più titolata nelle competizioni europee, è riuscita a rendere famosa la nostra città anche in ambito sportivo. 

La vocazione internazionale, lo spirito di appartenenza, l’ambizione e la passione che contraddistinguono Pallacanestro Cantù sono comuni ai valori del team di Labor Project che da sempre cerca di essere punto di riferimento nazionale e internazionale nel proprio settore. 

Ecco le parole di Andrea Mauri, amministratore delegato di Pallacanestro Cantù: «Siamo particolarmente felici di annunciare la partnership con Labor Project non solo per l’importanza e la notorietà dell’azienda, ma anche perché questa collaborazione permetterà al nostro club di compiere un enorme passo avanti dal punto di vista organizzativo e gestionale, conformandosi ai dettami del decreto legislativo 231. Sin dal febbraio del 2019 uno dei nostri obiettivi è quello di ristrutturare la società. La partnership con Labor Project fornirà sicuramente un contributo determinante al nostro progetto».

Allora ripartiamo insieme per tornare in campo dopo un periodo difficile, di distanza e sofferenza, dando il nostro contributo per aiutare questi giovani atleti ad arrivare in vetta portando alto l’orgoglio canturino.

Se ti è piaciuto l'articolo condividi: