Nelle scorse settimane l’Autorità Garante Privacy ha varato il piano ispettivo per il primo semestre 2017.

SOGGETTI INTERESSATI:

  1. Società che effettuano ATTIVITA’ DI TELEMARKETING, con particolare riguardo per quelle situate in Albania (Accordo di Cooperazione con l’Autorità Albanese – 20 febbraio 2015);   
  2. RECUPERO CREDITI, trattamenti effettuati nell’ambito di tale attività;
  3. SPID, trattamenti effettuati per il rilascio dell’identità federale;
  4. CONSOLATI ITALIANI ALL’ESTERO, per quei consolati che rilasciano il maggior numero di visti e si avvalgono di soggetti esterni per lo svolgimento di tale attività;
  5. ISTAT, per una verifica preliminare sul SIM (sistema integrato di microdati) e altri sistemi informativi statistici.

L’attività ispettiva curata dall’Ufficio del Garante verrà effettuata anche per mezzo del Nucleo speciale privacy della Guardia di Finanzia e avrà come presupposto, oltre al piano ispettivo, anche:

  1. Le istruttorie avviate su segnalazione, reclamo o ricorso dei cittadini;
  2. La verifica dell’obbligo di notificazione;
  3. Informative e consensi;
  4. Adozione di misure di sicurezza a protezione dei dati sensibili;
  5. Controlli sulla liceità, correttezza, pertinenza e non eccedenza dei trattamenti di dati personali;
  6. Durata della conservazione dei dati.

Fonte: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/6024066

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/6026593