L’Autorità Garante Privacy si è pronunciata dando il via al nuovo piano ispettivo.

Di seguito i settori e le attività oggetto di ispezione:

  1. Trasferimento di dati sanitari a società multinazionali (dati trattati dalle Asl richiesti da aziende e società multinazionali operanti nel settore farmaceutico e sanitario);
  2. Spid (trattamenti di dati personali effettuati per il rilascio dell'identità federata);
  3. Telemarketing aggressivo;
  4. Società che organizzano concorsi a premi;
  5. Società di recruitment;
  6. Call center (in particolare quelli situati in Albania);
  7. Sistema informativo dell'Istat;
  8. Rilascio dei visti da parte dei Consolati italiani all'estero.

 

L'attività ispettiva del Garante riguarderà anche:

  1. Le istruttorie avviate su segnalazione,  reclamo o  ricorso dei cittadini;
  2. La verifica dell'obbligo di notificazione;
  3. Il rispetto delle norme sull'informativa e il consenso;
  4. L'adozione delle misure di sicurezza a protezione dei dati sensibili trattati da soggetti pubblici e privati.

 

Fonte: http://www.gpdp.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/6956434