Grazie al supporto del Comitato Direttivo, del Comitato Scientifico e degli associati di ASSO DPO intervenuti alla Tavola Rotonda del 19 gennaio 2017, ASSO DPO ha inoltrato al WP29 i commenti in merito alle Guidelines recentemente pubblicate.

In particolare sono stati richiesti chiarimenti:

  • sul concetto di “Larga Scala”, indicando specifiche attività da esemplificare 
  • sull’assenza di conflitti di interesse

Inoltre ASSO DPO ha suggerito di prevedere dei requisiti minimi contrattuali per il Data Protection Officer.

Cliccare qui per leggere copia integrale dei commenti inviati.