L’Autorità Garante Privacy autorizza il trasferimento dati negli USA. L’autorizzazione è stata pubblicata in data 22 novembre 2016 in Gazzetta Ufficiale.

Allineandosi alla Commissione Europea, l’Italia riconosce all’Accordo Privacy Shield EU-U.S. un livello adeguato di protezione dei dati personali trasferiti dall’Unione Europea ad organizzazioni residenti negli Stati Uniti che si siano autocertificate mediante l’Accordo.

     

CONTROLLI

ITALIA

COMMISSIONE EUROPEA
  • Verifiche sulla liceità, correttezza del trasferimento dei dati o di ogni operazione ad esso inerenti;
  • Adozione dei Provvedimenti previsti dal Codice Privacy.
  • Monitoraggio del funzionamento del Privacy Shield;
  • Verifica sul mantenimento di un adeguato livello di protezione nel trasferimento dei dati personali dall'Europa agli Stati Uniti.
Le verifiche avverranno con cadenza annuale.