Il Garante Privacy ha pubblicato un vademecum “La scuola a prova di privacy” al fine di fornire agli insegnanti, studenti e genitori, indicazioni pratiche relativamente alla protezione dei dati personali e sensibili nell’ambiente scolastico.

Le linee guida riguardano varie tematiche, tra le altre: come trattare i dati dello studente dal momento dell’iscrizione, ai voti in classe, alle comunicazioni ai genitori; come tutelare lo studente a fronte di atti di cyberbullismo e di altri fenomeni di rischio attraverso i social network; per poi affrontare anche il tema scottante della videosorveglianza (ndr è in corso iter approvativo del disegno di legge per l'installazione di telecamere in asili nido, scuole d'infanzia e strutture socio-assistenziali per disabili ed anziani). Su quest’ultimo punto, il Garante ha ribadito che è possibile installare un sistema di videosorveglianza delle aree perimetrali esterne per finalità di sicurezza e tutela del patrimonio scolastico, quanto alle telecamere interne, queste ultime possono essere attivate solo in orario di chiusura e sempre per le medesime finalità di sicurezza.

Clicca qui per leggere il Vademecum completo